Verbali

NORME GENERALI

L’utente deve accedere a bordo dell’autobus munito di idoneo e valido titolo di viaggio e deve convalidare il medesimo al momento della salita, secondo le caratteristiche della tipologia del documento.

L’utente deve essere sempre in possesso di documento di viaggio da mostrare, se richiesto, sia al personale viaggiante sia al personale preposto ai controlli.

In particolare, 
° per i biglietti ordinari di corsa semplice, i carnet 10 vaggi e tutti i documenti che prevedono l’obliterazione per ogni viaggio: la convalida deve essere effettuata contestualmente alla salita a bordo dell’autobus; in caso di malfunzionamento dell’obliteratrice, l’utente deve avvisare il conducente che provvederà direttamente all’annullamento del documento; per tale ragione l’utente deve accedere esclusivamente dalla porta abilitata alla salita. Il documento deve essere conservato a cura dell’utente per tutta la durata del viaggio e fino alla discesa, atteso che l’accertamento può essere svolto anche alle fermate; 
° per gli abbonamenti settimanali – mensili – plurimensili – annuali: la convalida deve essere effettuata contestualmente alla salita a bordo dell’autobus durante il primo viaggio di validità dell’abbonamento; in caso di malfunzionamento dell’obliteratrice, l’utente deve avvisare il conducente che provvederà direttamente all’annullamento del documento; per tale ragione l’utente deve accedere esclusivamente dalla porta abilitata alla salita; l’abbonamento deve essere conservato a cura dell’utente per l’intero periodo di validità dello stesso e, se richiesto, mostrato al personale preposto, alla discesa, atteso che l’accertamento può essere svolto anche alle fermate; 
° i titoli di viaggio che richiedono la compilazione di dati da parte dell’utente (es. numero di tessera – cancellazione giorni di non utilizzo etc.) sono ritenuti validi solo se completi; 
° i titoli di viaggio che richiedono la tessera di riconoscimento sono ritenuti validi solo se accompagnati da tale tessera in corso di validità.

Scarica l’informativa privacy